Stai cercando di avere un bambino ma la sperata gravidanza non arriva? Ti starai chiedendo se il problema è serio tanto da farti controllare?

A questa domanda posso risponderti subito: non esitare mai a chiedere pareri da un professionista per qualunque dubbio ti assalga. Le cause dell’infertilità possono risiedere sia nell’uomo che nella donna.

I medici definiscono infertilità quando non si rimane incinta dopo un anno di sesso regolare senza uso di contraccettivi. Questo non significa essere sterili, infatti metà delle coppie che cercano aiuto riescono ad avere un figlio, da soli o con l’aiuto del medico.

Quali sono i problemi di fertilità negli uomini?

Se sei un uomo, il motivo principale è lo sperma. Il problema può essere:

  • Basso numero di spermatozoi.
  • Ridotta motilità spermatica.
  • Anomalie fisiche degli spermatozoi.
  • Dotti bloccati.

Lo stile di vita, le infiammazioni, gli ambienti troppo caldi, l’esposizione a sostanze tossiche o farmaci possono influire sulla salute sessuale maschile. Inoltre, gli uomini dai 40 anni in su hanno una fertilità inferiore.

Quali sono i problemi di fertilità nelle donne?

La ragione principale per l’infertilità è la mancata ovulazione, causata ad esempio dalla sindrome dell’ ovaio policistico. Oppure problemi legati alle tube di Falloppio ( che consentono il passaggio dell’ovulo dall’ovaio all’utero ) possono causare infertilità. A volte, le tube sono ostruite da tessuto cicatriziale, oppure danneggiate da un’infezione o da una condizione chiamata endometriosi.

Altre cause possono essere il fumo, il sovrappeso, il sottopeso e lo squilibrio ormonale.

L’integratore “Fertilina Love me” può essere un valido aiuto?

Dipende! La prima cosa da fare è capire il problema principale, se esiste o meno una condizione da esaminare e curare in maniera diversa. Per questo, come ho voluto sottolineare ad inizio articolo, è fondamentale un supporto medico.

Un dato statistico però da non sottovalutare è il numero crescente di coppie che non riescono a procreare che nel 2019 è il doppio rispetto a 20 anni fa. Gli studi dimostrano che il male della società moderna, ossia lo stress, accompagnato da una stile di vita errato, sono la causa di questo numero sempre cosi’ crescente.

Sia per gli uomini che per le donne, integrare nella dieta alcune sostanze, aiuta a riequilibrare l’organismo in difetto, riportandolo nella giusta condizione di funzionare bene. Un giusto apporto di vitamine, antiossidanti, arginina, carnitina, migliorerebbero notevolmente il disturbo.

L’integratore Fertilina Love me per la coppia va benissimo per integrare vitamina D e vitamina C, la presenza di Zinco aiuta all’equilibrio di alcuni ormoni, come il testosterone. Non presenta effetti collaterali, in quanto contiene elementi naturali come la Rhodiola, il Ginseng, il Tribulus, la Schisandra e l’Ashwagandha, utile per combattere stanchezza e affaticamento. L’azienda consiglia l’assunzione di due capsule al giorno, mattino e sera dopo i pasti per un periodo di almeno tre mesi.

fertilina-coppia-componenti

N.B. Fertilina non sostituisce assolutamente un’alimentazione sana, ma è un valido aiuto per integrare elementi che difficilmente si assimilano tutti i giorni con una dieta normale.

Se ancora non l’hai provato, puoi visionare direttamente il sito ufficiale da qui.

Categorie: Top Prodotti

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *