Preservativi femminili: i migliori

I preservativi interni – chiamati anche preservativi femminili o Femidom – sono un’alternativa ai classici preservativi maschili. Offrono lo stesso livello di protezione contro la gravidanza e le malattie sessualmente trasmissibili. In che modo differiscono? Invece di essere posizionati sul pene, i preservativi femminili vengono utilizzati all’interno della vagina per prevenire la gravidanza oppure sempre nella vagina o nell’ano per proteggersi dalle malattie. Essi non sono regolati dalla tensione ( come nel caso del pene eretto ) ma la temperatura e l’umidità della vagina li fanno aderire perfettamente. Possono essere comodamente inseriti fino a 8 ore prima del rapporto.

In questa guida potrai confrontare i vari modelli disponibili in commercio, visionando prezzi ed offerte.

Perché comprare i preservativi femminili?

Alcune persone scoprono che durante un preliminare, l’azione di fermarsi, trovare e aprire un condom può disturbare l’ erezione e uccidere l’umore: i preservativi femminili possono eludere ciò, poiché possono essere inseriti fino a otto ore prima del rapporto. Dopo il rapporto, il femidom non ha bisogno di essere rimosso immediatamente ma, se il partner ha eiaculato, è bene rimuoverlo da sdraiati, afferrando l’anello esterno e ruotandolo alcune volte in modo da sigillare i liquidi per un rapido e facile processo di pulizia.

Puoi anche leggere questo articolo approfondito sui Femidom e il suo uso

Vantaggi del preservativo femminile

È comodo, sicuro e molto efficace. Tuttavia, nonostante i suoi evidenti vantaggi, solo l’1% delle donne lo usa, dal momento che molte non sanno nemmeno della sua esistenza. 

È costituito da due anelli flessibili su entrambe le estremità, uno più piccolo che viene inserito nella vagina e uno più grande all’esterno attraverso il quale viene inserito il pene.

Questo metodo contraccettivo non provoca irritazione ed è inoltre consigliato in caso di secchezza vaginale, poiché è perfettamente lubrificato. È più resistente del preservativo maschile, è inodore ed è già lubrificato

E’ importante non usarlo in concomitanza con il condom, pensando di raddoppiare la protezione; si rischia, invece, la rottura di entrambi.

Domande frequenti

Quale percentuale di efficacia ha il preservativo femminile?

Il preservativo ha un’efficacia compresa tra l’  85%  e il  97% , ma un uso improprio ne riduce l’efficacia. È un metodo contraccettivo progettato per prevenire la gravidanza e la diffusione di malattie a trasmissione sessuale.

Cosa succede se viene utilizzato un preservativo scaduto?

Dopo la data di scadenza, i preservativi presentano una più alta probabilità di rottura. Ecco perché dovresti sempre controllare la scadenza del preservativo e ispezionare molto bene l’involucro prima di aprirlo. Calore, sole, umidità e luce possono danneggiarlo.

Quanto costa un preservativo femminile?

In media, i preservativi femminili costano circa due euro ciascuno, ma questo dipende dal marchio e dal pacchetto. Il più delle volte, i pacchetti più grandi hanno il prezzo migliore. 

Come si indossa il preservativo femminile?

Dove comprare il preservativo femminile?

E’ molto difficile trovare i Femidom nei negozi fisici. Tuttavia, online si possono acquistare a prezzi vantaggiosi, come nel caso di Amazon. Salva questa pagina nei tuoi preferiti per controllare i prezzi e le offerte.

Ti potrebbe interessare