Tante persone sono convinte che l’attivazione della modalità in incognito li nasconda durante la navigazione, la verità è che il suo effetto è molto più limitato di quanto si pensa.

Attivando la modalità di navigazione in incognito nel tuo browser preferito, potresti sentirti al sicuro e pensare che nessuno possa trovare le tue passioni oscure, qualunque esse siano.

Ti sbagli!

Contrariamente a quanto molti pensano, la modalità in incognito del tuo browser Internet serve solo a nascondere la traccia sul dispositivo che stai utilizzando. Sfortunatamente, oggi tutto è archiviato nel cloud, in un modo o nell’altro.

È vero che questo può impedire alla tua famiglia o ai tuoi amici di trovare suggerimenti sospetti nel motore di ricerca, ma le tracce di ciò che hai cercato possono essere facilmente trovate se il tuo traffico viene analizzato , cosa che accade molto spesso, come nelle reti aziendali o alberghiere o anche pubbliche, dove è molto facile per qualcuno spiare.

E qui la cosa più importante non viene presa in considerazione: le tracce lasciate sui siti possono essere utilizzate dalle aziende per proporti sempre più annunci pubblicitari attinenti.

Un recente studio sottolinea chiaramente questa direzione: tutti i siti Web, soprattutto quelli pornografici, hanno innumerevoli “tracker”, ossia inseguitori, e la modalità in incognito non ti protegge affatto.

In totale, il 93% delle 22.484 pagine analizzate raccoglie informazioni dai propri utenti e le vende a terzi, anche con la navigazione in incognito abilitata. Quasi la metà, il 44,97% del totale, classifica ed espone o suggerisce a queste terze parti le preferenze sessuali degli utenti. Ciò può essere molto pericoloso in quei paesi in cui si persegue qualsiasi orientamento diverso dall’eterosessualità.

L’unico modo per guardare la pornografia o qualsiasi altra cosa senza essere perseguitati è usare Tor . A differenza di Chrome, Safari, Edge o Firefox, Tor blocca tutti i tracker che gli utenti devono affrontare durante la navigazione in Internet.

Richiede un po’ di apprendimento ed è per questo che forse non è così popolare come gli altri ma, per ora, è l’unica alternativa facilmente accessibile per coloro che vogliono navigare senza essere spiati!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *