La masturbazione è un’ esperienza piacevole ed è la migliore opportunità per esplorare il corpo e scoprire cosa ti eccita. Molte donne, alle prime armi, si domandano come iniziare questa avventura e, soprattutto, nel linguaggio comune “come farsi un ditalino“. In questa guida spiegheremo le migliori tecniche e posizioni per farti godere appieno. Prendi nota!

Imparare come fare un ditalino ti aiuta a stare meglio

Nella pratica della masturbazione, i ditalini e la stimolazione clitoridea, ti aiutano ad approcciare meglio con la sessualità. Inoltre, aumenta l’autostima, la dopamina e le endorfine, ossia gli ormoni del buon umore. 

Anche se a volte si pensa alla masturbazione come tabù o pratica inutile da fare in solitaria, essa è essenziale per conoscere nuove tecniche e migliorare l’intesa di coppia. Perciò, se senti il bisogno, fallo ed elimina dai pensieri ogni blocco.

A questo proposito ti potrebbe interessare:

Prima di iniziare…

Devi essere eccitata! E per raggiungere questo stato non devi porti limiti. Puoi usare la tua immaginazione, rivivere esperienze passate, guardare un film pornografico, tutto ciò che ti eccita è il benvenuto. Dovresti sapere che non tutte le donne reagiscono allo stesso modo, il più delle volte avrai bisogno di lubrificante, meglio se ad acqua, per iniziare la pratica nel migliore dei modi.

Parti con l’esterno

Il clitoride è qualcosa di magico, un punto che nasconde incredibili picchi di piacere. Per sfruttare appieno il suo potenziale devi stimolarlo in diversi modi , masturbandoti con movimenti diversi e giocando con esso.

I modi per farlo sono molti.

Puoi fare movimenti circolari con le dita attorno al clitoride, oppure dall’alto verso il basso, puoi anche provare a toccarlo delicatamente. Ciò che conta è ottenere il massimo piacere e solo con la varietà lo raggiungerai.

Stimolazione interna

Apri leggermente le gambe e inizia toccando l’intera vulva con il dito medio, dall’apertura vaginale al clitoride.

masturbazione-femminile

I movimenti devono essere molto fluidi. Alterna movimenti circolari al clitoride, scendendo verso l’ingresso della vulva e, delicatamente, usa una o due dita per introdurle nella vagina.

Non dimenticare allo stesso tempo di stimolare anche il seno, in modo da aumentare il piacere.

Usa posizioni diverse

Le posizioni sono anche importanti per raggiungere il picco dell’eccitazione:

Posizione supina:

posizione-supina-come-farsi-un-ditalino

Sdraiati con la schiena sul letto, sul divano o in un altro posto comodo; apri le gambe e metti la mano nella tua zona intima e inizia ad esplorarla delicatamente prestando attenzione ad ogni sensazione. 

Con una mano puoi accarezzare il clitoride mentre con l’altra stimoli la vagina. Prova ad aprire bene le gambe e poi a chiuderle per creare più attrito nell’area. Per renderlo più facile e piacevole, alza e abbassa l’anca al ritmo che ritieni appropriato, sostenendo bene i piedi.

Alza le ginocchia:

come-fare-un-ditalino-alzare-le-ginocchia

Sdraiati di nuovo con la schiena, ma questa volta piega le ginocchia, sollevandole sul petto e inserisci un dito o due nella vagina, spostandole dall’alto verso il basso, per stimolare il PUNTO G.

A questo proposito, ti rimando all’articolo completo:

Per aiutarti a mantenere questa posizione, prova a posizionare un cuscino sotto l’anca, poiché ti aiuterà a sollevare le gambe facilmente.

Sulla sedia:

Le posizioni migliori sono quelle meno attese! Questa volta dovresti sederti su una sedia e mettere un dito sotto di te, penetrando delicatamente la vagina e accarezzando il clitoride e le grandi labbra. 

Prova anche a farlo davanti ad uno specchio!

Non accontentarti!

Se segui tutti i consigli che ti abbiamo dato, avrai sicuramente modo di sperimentare vari orgasmi. Non fermarti ad una sola posizione e, quando lo raggiungi, prova ad averne altri. Molte donne hanno scoperto di essere multi-orgasmiche. Dopo tutto, l’unica cosa che conta è il piacere!


Spero che questa guida su “come farsi un ditalino” sia stata utile per te! Continua a seguirci e se ti va lascia un commento. Ricordiamo anche che InfoSex ha un canale Telegram per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli e offerte del momento. A presto!

Categorie: Per Lei

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *