Ultimo aggiornamento: 15/05/2020

[yasr_visitor_votes size=”large”]


Sembra un titolo clickbait e in realtà lo è. Ho voluto catturare la tua attenzione in questo articolo-guida su come fare un pompino o una buona fellatio.

Il mio obiettivo è quello di darti un vantaggio reale in questa pratica e sono sicuro che, dopo aver letto questi segreti, riuscirai ad avere in mente tutti i passaggi importanti per far godere il tuo partner come non mai!

Cosa devi sapere prima di fare un buon pompino

Il sesso orale potrebbe essere considerato un’arte o, almeno, una delle migliori esperienze che possiamo sperimentare nel sesso. Sfortunatamente, nessuno ci insegna come fare un bel pompino o un buon cunnilingus e, molte volte, si finisce per consumare pornografia imitando gli stessi movimenti degli attori e delle attrici.

Ecco perché riteniamo che sia importante dare delle dritte su questo argomento, soprattutto per quelle persone che si affacciano per la prima volta al mondo del sesso orale.

La prima cosa da tenere in mente è che il pompino non deve essere un piacere unidirezionale. Mi spiego meglio: se hai intenzione di leccare il pene del tuo ragazzo lo devi volere davvero.

Quindi prima cosa che devi imparare è quella che se vuoi fare un buon pompino devi saper divertirti e provare anche tu piacere allo stesso tempo.

Se lo fai con riluttanza e disgusto, non farai mai godere il tuo partner e, soprattutto, andresti contro i tuoi valori. Il piacere bidirezionale è un fattore chiave per questa pratica.

Vuoi aumentare la tua autostima sessuale? Leggi qua:

Quindi, una volta che sarai pronta ad offrire sesso orale, dovrai far sapere all’uomo che ami il suo pene, che lo vuoi e che senti un impulso irrefrenabile che ti porta a metterlo in bocca!

Cosa piace all’uomo durante un pompino?

Devi essere consapevole che ogni uomo è un mondo e ha i suoi gusti particolari, proprio come te. Ma ci sono sempre piccoli dettagli che sono generalmente apprezzati.

Ad esempio, ci sono uomini a cui piace farsi succhiare o baciare i testicoli, oppure altri a cui piace farsi mettere un dito nell’ano mentre ricevono sesso orale.

In ogni zona erogena vengono percepite sensazioni diverse in base alla sensibilità. Quello che devi fare è proprio indagare e scoprire cosa piace di più. In questo senso non vergognarti a chiederglielo esplicitamente, è bene avere una buona comunicazione sessuale dall’inizio.

Questo serve per rompere il ghiaccio e per avere la giusta confidenza nel momento in cui toccherà a te chiedere e ricevere.

Lo sapevi che la mancanza di comunicazione sessuale è una delle cause principali delle crisi relazionali? Instaurare da subito un buon dialogo permette di vivere a pieno la sessualità e di salvaguardare il rapporto di coppia.

Come fare un pompino: i vari passaggi

La prima cosa da fare è trovare la posizione giusta. Non tutte le posizioni ti consentono di divertirti mentre pratichi una fellatio al tuo partner. 
Se lui è sdraiato e tu sei di sopra ti stancherai prima rispetto alla posizione in ginocchio. 

Questo perché quando sei all’altezza del suo pene, entra in bocca in modo più naturale e non c’è alcuno sforzo.

Inoltre, non lasciare che controlli i tuoi movimenti spingendo la testa verso il suo pene. È scomodo e può essere doloroso, poiché non conosce l’estensione del pene dentro la tua bocca.

leccare-il-pene

Inizia con un massaggio

Cosa puoi fare di meglio prima di un pompino? Certamente un bel massaggio, sulle zone giuste. Lo aiuterà a rilassarsi e ad eccitarsi ma, soprattutto, ad aspettare con trepidazione la tua bocca.

Le tue mani hanno mille possibilità e dovrai di certo sfruttarle. Il miglior consiglio che posso darti è quello di strofinare le mani con un buon lubrificante a base acquosa e iniziare dalle periferie del suo pene, in modo dolce e lento, fino ai testicoli e risalendo dalla base del suo membro.
Vedrai il suo pene gonfiarsi piano piano e il suo battito accelerare.

SCONTO DEL 4%
SKYN Aqua Feel - 80 ml
59 Recensioni
SKYN Aqua Feel - 80 ml
Hai mai provato a regalare una sensazione unica di freschezza con Skyn?
Versa il contenuto sulle zone intime del tuo partner per farlo godere di più. Ottima tenuta e morbidezza garantita.
Con Aloe vera e vitamina E, completamente inodore.

Se vuoi approfondire il tema dei lubrificanti, ti rimando a questi due articoli molto interessanti:


Ricordati che il pene reagisce alla pressione in base a dove lo prendi. Ad esempio, se lo afferri dalla base, puoi esercitare più pressione rispetto al glande o alla punta.

Fai tutto con calma, senza fretta

Fagli desiderare il momento. Avvicinati al pene facendogli sentire il tuo respiro, per poi deviare e avvicinarti di nuovo fino a quando il gioco diventa insostenibile. 

Con la punta della lingua esplora l’anatomia del pene, prestando particolare attenzione alla sporgenza longitudinale dal lato inferiore. Noterai che è una parte leggermente diversa, più gonfia. Seguila e arriva con la lingua sulla sommità, dove inizia il glande.

La sensibilità maggiore del pene si trova nel glande che è ricco di terminazioni nervose, quindi è lì che dovresti concentrare l’azione, rimanendo comunque delicata.

come-fare-una-fellatio

Sempre con la punta della lingua, segui tutta la corona del glande ( la parte inferiore che confina con l’asta ) e a tratti metti l’intero glande in bocca, umidendolo e succhiandolo su e giù. La lingua non tenerla ferma, ma passala da un lato all’altro.

Vuoi scoprire le migliori tecniche per sedurre un uomo? Se sei curiosa leggi qua:

Non trascurare i testicoli

E’ chiaro che la maggiore attenzione è concentrata sul pene, ma se vuoi sapere come fare un pompino per mandare in visibilio il tuo partner, non trascurare anche altre zone.

Le tue mani possono accarezzare sensualmente sia i suoi testicoli che il perineo ( la pelle sensibile che separa lo scroto dall’ano). Questa per lui è una zona che provoca moltissimo piacere, in quanto vai ad esercitare una stimolazione esterna della prostata.

Sei curiosa? Leggi anche qui:

Un tocco in più

Si dice che uno dei trucchi che la geisha usava per far impazzire i loro amanti fosse quello di bere un tè alla menta prima di fare il pompino

Puoi ottenere lo stesso effetto prendendo una caramella alla menta mentre lo pratichi. La sensazione di freschezza intensificherà il godimento.

banner-amazon-prime

Cambia il ritmo

Mentre fai il pompino, cambia spesso ritmo e posizione. Questo ti permette di percepire con quali movimenti gode di più il tuo partner.
Misura le reazioni, se vedi che sta andando bene, puoi aumentare il ritmo!

Decidi il finale

Ingerire o sputare? Beh, dipende. Molti uomini amano che la propria donna ingerisca lo sperma dopo il pompino. A volte, però, le ragazze trovano strana la consistenza, l’odore o il sapore del seme. 

Pertanto, deglutire o sputare dipende esclusivamente da te. Se sei una di quelle che preferisce sputare o addirittura evitare che il seme arrivi in bocca, puoi sempre usare altre parti del tuo corpo per il gran finale: il torace, i glutei o la pancia. 

Puoi anche finire con la masturbazione e l’eiaculazione sulle mani. Le possibilità sono tante e dipende dai tuoi gusti e dalla tua persona, non ti imporre nulla.


Spero che questo articolo sia stato utile. Se hai qualche dubbio puoi sempre contattarci tramite la casella rossa in basso e risponderemo al più presto. Inoltre, non dimenticarti di seguirci anche su Telegram!

Ti potrebbe anche interessare:

Categorie: Per Lei

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *