Lo Shibari o Kinbaku è un’ arte giapponese che prevede la legatura del corpo seguendo tecniche e linee estetiche, usando corde di fibre naturali. A differenza del Bondage, chi pratica lo Shibari cerca di ottenere un’ estetica concreta attraverso nodi molto stilizzati.

Tuttavia lo Shibari ha origini antiche e nasce come metodo di tortura e umiliazione praticato dai guerrieri samurai, che immobilizzavano i prigionieri con corde di canapa e iuta.

shibari-arte-giapponese

Oggi, il termine è diventato comune in tutto il mondo e può essere pensato come uno scambio di potere che si sviluppa attraverso l’uso delle corde. 
La persona che lega ( noto come il Rigger ) limita il suo partner ( noto come modello ) in base alle reazioni emotive e fisiche osservate.

I devoti Shibari apprezzano il modo in cui i disegni elaborati della corda e la struttura robusta del materiale contrastano con la pelle liscia e le sue curve naturali. 
Alcuni hanno paragonato il modello ad una tela e il Rigger ad un artista che usa la corda invece di un pennello e la vernice.

Corde e nodi Shibari sono anche strategicamente posizionati per stimolare i punti di agopuntura, per aumentare il rilassamento e l’energia sessuale.

shibari-Kinbaku

Una volta raggiunta l’immobilità, i giochi iniziano dove la vulnerabilità è la chiave. 
La persona legata riceve massaggi erotici, sesso orale o è penetrata, il che la porta a concentrarsi quasi esclusivamente sul piacere che riceve.

La pratica e la cultura dei legami erotici è diventata così famosa che ci sono professionisti che sono diventati celebrità nel mondo del sesso proibito o segreto. 
Tuttavia, non è necessario raggiungere la professionalità per goderne, tanto che le versioni fatte in casa sono sufficienti per scatenare quella scintilla in più.

C’è però da precisare che se non viene eseguito con le precauzioni necessarie può comportare dei rischi; ad esempio se i nodi sono troppo stretti possono lasciare segni e contusioni e nel peggiore dei casi le corde possono interrompere la circolazione e causare svenimenti. 
Si consiglia di evitare di legare il collo o le articolazioni , utilizzare materiali flessibili e morbidi a contatto con la pelle, mettere in pausa l’attività se si verificano iperventilazioni, crampi o vertigini e infine avere le forbici a portata di mano per tagliare rapidamente le fascette in caso di emergenza .

Benefici dello Shibari

La coppia che si cimenta in questa pratica deve avere la necessaria fiducia con l’altro per esplorare i vari effetti dei legami.

Gli effetti sono fisici e psichici. Quello fisico è generato dalla pressione delle corde su aree sensibili ed erogene. Gli effetti psichici sono forti e contraddittori: sentirsi impotenti e d’altro canto rilassati e sicuri.

legami-coppia

I tradizionalisti credono che la pratica dello Shibari possa stimolare il flusso e il trasferimento di energia del Ki
È anche possibile, durante la sessione, che il modello entri in uno stato di trance man mano che le endorfine e altri livelli ormonali aumentano. 
Il termine “ubriaco di corda” è stato usato per descrivere lo stato di un modello che si riprende da una sessione di Shibari.

Nodi per principianti

Ti sei incuriosito ma non sai come iniziare? Non ti preoccupare, ti faremo vedere quali sono i nodi più comuni che puoi sperimentare con il tuo partner.

Nodo Single column tie: è la legatura per bloccare polsi o caviglie

Nodo Double column tie: si usa per legare due polsi, due caviglie o polso o caviglia

Nodo Hishi: è la legatura del busto, un pò più complessa


Potrebbe interessarti:


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *